Questa pagina web contiene cookies, al fine di tracciare il funzionamento e l'utilizzo del sito. Ogni operazione di trasferimento
e trattamento da noi condotta avverrà in conformità all'Informativa sulla privacy e dei cookies indicata nella sezione “Privacy”.
La prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o la selezione di un elemento dello stesso
(ad esempio, di un'immagine o di un link) comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie.
Autorizzi l'archiviazione delle informazioni nel tuo pc, ai sensi del Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali 2016/679?

    Accetto     Maggiori informazioni

Sede di Tirocinio del Master:

Trattamento delle disfunzioni pelvi-perineali

dell'Università degli Studio di Milano Bicocca

Veicolazione transdermica di fitofarmaci con metodica ENDOSIT

Questa metodica associa alla classica stimolazione diatermica capacitiva e resistiva anche la veicolazione transdermica di fitofarmaci ad azione antinfiammatoria, antidolorifica e antiedemigena. la scelta del principio attivo da veicolare è in funzione dell'effetto terapeutico che si vuole ottenere.

La metodica rappresenta un approccio originale ed efficace per:

  • Lesioni muscolari
  • Tendinopatie
  • Dolore cronico
  • Calcificazioni

Come avviene il trattamento ENDOSIT

Ogni seduta ha la durata di circa 30 minuti e si attua con l'applicazione cutanea di principi attivi sotto forma di creme e/o gel e il contemporaneo utilizzo del trattamento diatermico. Come per tutte le metodiche diatermiche non vi sono particolari controindicazioni, se non, per una generale cautela, le donne in gravidanza.

Chi beneficia del trattamento ENDOSIT

Pazienti con diverse patologie caratterizzate da dolore acuto e cronico determinato da lesioni muscolari, tendinee e legamentose. La veicolazione trandermica di fitofarmaci con metodica ENDOSIT si è rivelata utile anche come coadiuvante della terapia delle calcificazioni.