Questa pagina web contiene cookies, al fine di tracciare il funzionamento e l'utilizzo del sito. Ogni operazione di trasferimento
e trattamento da noi condotta avverrà in conformità all'Informativa sulla privacy e dei cookies indicata nella sezione “Privacy”.
La prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o la selezione di un elemento dello stesso
(ad esempio, di un'immagine o di un link) comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie.
Autorizzi l'archiviazione delle informazioni nel tuo pc, ai sensi del Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali 2016/679?

    Accetto     Maggiori informazioni

Idrokinesiterapia

Per Idrokinesiterapia si intende l'esercizio terapeutico condotto in acqua. I vantaggi di questa metodica sono innumerevoli e dipendono sia dal fatto stesso di essere immersi in acqua e quindi l'assenza di gravità e la resistenza al movimento, sia dalla temperatura del mezzo (33 °C).

L'assenza di gravità favorisce il ripristino di un pattern di movimento regolare e di questo ne beneficiano in particolare i pazienti con esiti neurologici, come ad esempio gli emiplegici.

La densità dell'acqua e quindi la resistenza che essa offre al movimento determina sia una stimolazione esterocettiva utile per riacquistare i corretti schemi motori, sia un continuo esercizio che il paziente stesso autoregola aumentando o diminuendo la velocità del movimento stesso.

La temperatura, infine, ha un effetto positivo sulla muscolatura in generale, nonché sul tessuto connettivale, favorendone il rilassamento.

Chi può beneficiare dell'Idrokinesiterapia?

L'Idrokinesiterapia rappresenta quindi uno strumento terapeutico di grande utilità in moltissime patologie intervenendo oltre che sull'apparato locomotore, anche su quello respiratorio e cardiocircolatorio.

Per tale ragione l'Idrokinesiterapia è indicata in molte patologie ortopediche e neurologiche, anche dell'età evolutiva. In Dinamica Medica l'Idrokinesiterapia viene impiegata in associazione con la fisioterapia tradizionale a secco all'interno di un percorso di riabilitazione integrato e completo.

Alcuni degli effetti di questa terapia sono:

  • Miglioramento della mobilità articolare
  • Rieducazione e trofismo muscolare
  • Incremento della forza e della resistenza
  • Miglioramento della deambulazione secondo un pattern corretto
  • Facilitazione delle reazioni di equilibrio
  • Miglioramento posturale
  • Miglioramento del controllo del proprio corpo
  • Sollievo dal dolore
  • Rilassamento muscolare
  • Miglioramento del ritorno venoso

Come si svolge una seduta di Ideokinesiterapia?

Il paziente in vasca (altezza dell'acqua 130 cm e temperatura di 33°C) viene assistito da un fisioterapista presente in acqua che imposta e segue gli esercizi del paziente. Ciascun fisioterapista segue contemporaneamente 2-3 pazienti assegnando a ciascuno specifici compiti in relazione agli obiettivi da raggiungere.

Ogni seduta ha una durata di circa 40-60 minuti e si raccomandano 1 o 2 sedute la settimana.